BRASILERAO 2020

 

ANDATA

QUARTA  GIORNATA

La vittoria dell'Atletico sul Best Gold Team schiaccia la classifica in vetta, aprendo il campionato a 4 squadre, con Fc Segnà pronta ad inserirsi, malgrado lo stop impostole dal Tezmania. I Non Convocati vincono invece la sfida tra le cenerentole!

 

ATLETICO PREGNANA - BEST GOLD TEAM     6 - 3
L'Atletico vince il Superclassico portandosi a -3 dalla vetta occupata prooprio dal Best Team, ma con una gara in meno. I campioni in carica partono forte con le reti di Mazzocco e Aprile, ma la luce si spegne subito e la gara diventa un monologo giallonero, che la terza marcatura firmata Bombardieri, non basta ad arginare. E' ancora Porro a trascinare i suoi con una tripletta, mentre gli altri gol portano la firma di Vecchio, Airoldi e dell'esordiente Farinelli.

TEAM 80 - CAMANDRANGA TEAM     8 - 2

Il Team 80, magistralmente guidata da Re in panchina, domina il derby e riprende la corsa verso il primato. Antonio 'Tony' Aloia mette a referto 5 gol e si rilancia anche per il titolo di Capocannoniere, mentre il rientrante Crivelli firma un'altra doppietta. Il Camandranga Team tiene bene l'urto nel primo tempo, ma crolla alla distanza, in attesa di perfezionare gli automatismi dopo la fusione; le reti portano la firma di Gatto e Forgione.

TEZMANIA - FC SEGNA'     6 - 2

Il Tezmania si porta a -2 dalla vetta con una gara da recuperare, mentre Fc Segnà supera la prova di maturità, pur dovendosi arrendere all'esperienza degli avversari. I gialloblu, trascinati dal rientrante Perfetti, mandano in rete quasi tutti gli effettivi, con il solo Borghetti a segnare una doppietta. FC Segnà perde ma esce dal campo a testa alta, con molti rimpianti per l'infortunio di Arensi e per il vantaggio iniziale di Candelario, durato troppo poco, ma la squadra ha fornito un'ottima prova a cospetto di una corazzata; D'Anna, ancora a segno, rimane in vetta alla classifica marcatori.

I NON CONVOCATI - AC TUA     5 - 2

Il quarto tentativo è stato quelloo buono, I Non convocati muovono la classifica, lasciando gli avversari al palo. La partita è stata molto equilibrata ed in bilico fino all'ultimo, grazie anche alle parate dei 2 portieri, decisa dalle doppiette di Marotta e Provinzano. Ac Tua continua il suo percorso di crescita, anche se deve incappare nella terza sconfitta su altrettante partite: reti di Ferrari e Pastore per i Red Devils.

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per saperne la politica sui cookie che utilizziamo e come eliminarli vedere il nostro privacy policy.

Accetti la politica sui cookie del nostro sito ?